Orchestra di Padova e del Veneto

orchestra

Fondata nell’ottobre 1966, l’Orchestra di Padova e del Veneto si è affermata come una delle principali orchestre italiane. Realizza circa 120 tra concerti e recite d’opera ogni anno, con una propria Stagione a Padova, concerti in Regione, per le più importanti Società di concerti e Festival in Italia e all’estero.
La direzione artistica e musicale dell’Orchestra è stata affidata a Claudio Scimone (dalla fondazione al 1983), Peter Maag (direttore principale, 1983-2001), Bruno Giuranna, Guido Turchi, Mario Brunello (direttore musicale, 2002-2003), Filippo Juvarra. Nel settembre 2015 Marco Angius ha assunto l’incarico di direttore musicale e artistico. L’OPV annovera collaborazioni con i nomi più insigni del concertismo internazionale, tra i quali si ricordano M. Argerich, V. Ashkenazy, I. Bostridge, R. Chailly, R. Goebel, P. Herreweghe, S. Isserlis, L. Kavakos, T. Koopman, R. Lupu, M. Maisky, Sir N. Marriner, V. Mullova, O. Mustonen, A.S. Mutter, M. Perahia, I. Perlman, S. Richter, M. Rostropovich, K. Zimerman. A partire dal 2015, su ideazione di Marco Angius, l’OPV ha ospitato Salvatore Sciarrino come compositore in residenza realizzando il primo ciclo di Lezioni di suono, esperienza che si è poi rinnovata nelle Stagioni successive con Ivan Fedele, Giorgio Battistelli, Nicola Sani e Michele dall’Ongaro.

L’Orchestra è protagonista di una nutrita serie di trasmissioni televisive per Rai5 oltre che di una vastissima attività discografica che conta più di 60 incisioni per le più importanti etichette. È sostenuta da Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Regione del Veneto e Comune di Padova. www.opvorchestra.it Jacopo Parolo studia fisarmonica presso il conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza nella classe del professor Davide Vendramin e frequenta il 5° anno del liceo delle scienze applicate “GB Ferrari” di Este. Ha vinto il 1° Premio al 4° concorso per solisti “Giovanni e Sergio Martinelli” di Castelnuovo del Garda (VR); il 2° Premio all’ 8° concorso internazionale di Esecuzione musicale “Giovani Musicisti – città di Treviso”; 1° Premio al 1° Concorso internazionale di Musica Città Murata di Cittadella (PD); il 1° Premio al 20° Concorso Internazionale della Musica della Val Tidone (PC); il 1°Premio al 26° Concorso Internazionale della Fisarmonica di Erbezzo (VR); il 1° Premio al 12° Concorso nazionale di Piove di Sacco (PD) e il 1° Premio assoluto al 5° concorso internazionale di Pordenone. Ha partecipato a numerose rassegne organizzate dal conservatorio di Vicenza tra cui “Concerti dei migliori Studenti”, i “Sabati Musicali” presso Palazzo Cordellina, esibizioni a Palazzo Chiericati, Villa Cerchiari, Villa Caldogno, iniziativa “Museidisera arte e musica” per i selezionati, presso i Musei Vaticani. Nella rassegna dedicata alla musica contemporanea “Dopo il rumore”, ha suonato con l’orchestra del conservatorio eseguendo, in prima assoluta, composizioni di Carlo Tenan e Tiziano Bedetti.